Storia

IDEA nasce dalla volontà di qualificare e valorizzare il lavoro delle assistenti di studio odontoiatrico (ASO) nel rispetto dei ruoli di tutte le figure dell’équipe odontoiatrica. Per valorizzare la professione il primo passo viene individuato nell’ottenimento di una qualifica che, senza prescindere dalla preparazione individuale, ottenuta sul campo e con corsi seguiti durante gli anni, dia al personale dipendente un titolo indispensabile per poter operare all’interno delle strutture sanitarie odontoiatriche. La legge 43/2006 in materia di professioni di interesse sanitario lascia alla discrezione delle Regioni la possibilità di creare un percorso formativo. In questo contesto è importante cooperare con le Istituzioni ed essere presenti come Associazione per trovare le soluzioni più favorevoli alla nostra riqualificazione, senza penalizzare per questo studi professionali e ASO. Siamo certi che questo e altri temi saranno recepiti come determinanti dalle colleghe che incoraggiamo a partecipare con i loro suggerimenti alla crescita e allo sviluppo di questa IDEA.

Mission

  • Contribuire a valorizzare e tutelare la professionalità, la competenza, le aspettative e l’immagine della figura dell’assistente di studio odontoiatrico, a qualsiasi titolo e livello.

  • Promuovere iniziative di aggiornamento professionale nelle discipline necessarie e utili per lo svolgimento delle proprie mansioni, anche attraverso corsi e convegni di

  • approfondimento della cultura sanitaria e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

  • Introdurre principi e regole di etica professionale.

  • Approfondire la conoscenza delle tecniche assistenziali operative.

  • Affiancare Enti, Istituzioni e Associazioni per contribuire a diffondere la conoscenza e la funzione svolta nella collettività dagli assistenti di studio odontoiatrico.

Il riconoscimento istituzionale della professione, che esiste da almeno mezzo secolo, non è più procrastinabile. Intraprendiamo la strada che conduce al rispetto di noi stesse e della nostra categoria per essere orgogliose del nostro lavoro.
Rossella Abbondanza